Premio "Meglio ridere" 2017 - Comune di Riolo Terme

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / ARCHIVIO NOTIZIE / Premio "Meglio ridere" 2017  
Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Invia per email
 

Premio "Meglio ridere" 2017

 

Anche quest'anno, in occasione della Festa della Donna, Sabato 11 marzo 2017 il Comune organizza la consegna del premio "Meglio ridere", un premio che, ormai da 5 anni, viene consegnato ad attrici, scrittrici e artiste , che si sono distinte per comicità, ironia e sarcasmo affrontando così la vita di ogni giorno e le sfide personali di ogni donna, pur riuscendo nell’intento di far del sorriso degli altri il proprio lavoro e la propria missione.
Le artiste che sono già state premiate : Clelia Sedda (2013), Cristina Bignardi (2014), Maria Pia Timo (2015), Francesca Viola Mazzoni (2016).

 

PROGRAMMA
ore 20.30 – Sala San Giovanni
●    Esibizione delle Allieve della scuola di danza "A.S.D. Arabesque"
●    Performance musicale del trio "Two or trip"
●    Letture a cura de I Cultunauti Associazione culturale di Solarolo
●    Intervento del Vice Sindaco, dell’assessore alle pari opportunità e di un rappresentante di SOS Donna
●    Consegna del premio "Meglio ridere" 2017 a SARA ZAMBOTTI

 

sara-zambotti

SARA ZAMBOTTI
Sara Zambotti conduce da tre anni una delle più celebri e longeve trasmissioni radiofoniche: Caterpillar di RAI  Radio2, programma quotidiano di forte impronta comunitaria.
In precedenza ci sono una decina di anni di collaborazione con la radio ricoprendo vari ruoli: dall’autrice, alla redattrice, alla regia.
Tutto inizia con uno stage universitario in Rai da antropologa dei media, percorso che ha continuato negli anni parallelamente al lavoro in radio.
Dopo aver conseguito un dottorato di ricerca sulla radio in antropologia e comunicazione a Milano con un periodo a Montreal all'Università McGill. , ha insegnato corsi di Antropologia dei Media all’Università di Milano Bicocca.
Da antropologa dei media osserva come i media mediano i legami sociali e da conduttrice prova a metterlo in pratica.