Grotta del Re Tiberio - Comune di Riolo Terme

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / Turismo / Parco della Ven... / Grotta del Re Tiberio  

Grotta del Re Tiberio

Grotta-Re-Tiberio

Grotta Re Tiberio

E' indubbiamente la grotta più nota e "celebrata" del Parco della Vena del Gesso Romagnola soprattutto per la presenza di testimonianze archeologiche che attestano una frequentazione dell'uomo protratta per diversi millenni. I lavori di estrazione del minerale hanno notevolmente alterato questa risorgente. La grotta è raggiungibile per uno stretto, ed in alcuni punti ripido sentiero panoramico, che si inerpica sul fianco della parete gessosa, ed è collegato alla viabilità interna del cantiere minerario. Durante la salita, poco prima di giungere all'ingresso della grotta, si nota l'imbocco di una galleria di cava, tra le tante scavate negli anni 60 e 70. All'interno di Monte Tondo esiste infatti un reticolo di gallerie artificiali lungo oltre 20 chilometri. 

Dall'atrio di accesso della grotta, suggestivo per la presenza di numerose nicchie artificiali, "sedili" e veri e propri abbeveratoi scavati nella roccia, la vista sulla valle e sulla sottostante stretta di Borgo Rivola è comunque splendida.

La grotta, lunga complessivamente oltre quattro chilometri, è facilmente percorribile, con abiti normali, per un tratto di una sessantina di metri fino alla Sala Gotica, più oltre può essere visitata solo con attrezzatura speleologica, (è comunque sempre necessario il permesso della ditta proprietaria della cava). I rami inferiori della grotta, sono molto impegnativi per la presenza di pozzi e strettoie e possono essere percorsi soltanto da speleologi dotati di adeguata attrezzatura.

Come arrivare: Per raggiungere la Grotta del Re Tiberio, da Riolo Terme si prosegue lungo la SS 306, in direzione Casola Valsenio, e arrivati alla Casa Cantoniera in località Borgo Rivola, dopo 500 m. si svolta a sinistra in direzione Ex Cava ANIC.

 

Giornate ed orari:

APERTURA 2017: DAL 1 APRILE AL 31 OTTOBRE

  • aprile, maggio settembre, ottobre: sabato, domenica e festivi dalle 9,30 alle 12,30 dalle 15.00 alle 18.00
  • giugno, luglio, agosto: sabato, domentica e festivi dalle 9,30 alle 12,30 delle 15.00 alle 19.00

La grotta è visitabile gratuitamente durante le visite guidate, previste ai seguenti orari di apertura:
sabato: ore 15.30
domenica e festivi: ore 10.00 e 15.30
Le visite durano circa 1 ora e 30 minuti e sono limitate ad un massimo di 20 partecipanti per volta.
È consigliata la prenotazione.

Oltre alle visite gratuite è possibile prenotare visite guidate, a pagamento ed al di fuori dei giorni e orari di apertura,  al tratto storico e al tratto speleologico.
Visita al tratto storico: € 6,00 a persona con un minimo di 7 paganti
Visita al tratto speleologico: € 10,00 a persona con un minimo di 8 paganti

 

Prenotazioni:

Cell. 335 1209933
email: retiberio@atlantide.net
sito web: www.atlantide.net/retiberio

 

Si precisa che la Grotta è visitabile solo con guida e non è possibile accedere in modo autonomo.