AL CINEMA QUESTO MESE - Comune di Riolo Terme

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / ARCHIVIO NOTIZIE / AL CINEMA QUESTO MESE  

AL CINEMA QUESTO MESE

 

Film in programmazione per il mese di Novembre al Teatro Comunale di Riolo Terme

Sono possibili variazioni di programmazione indipendenti dalla nostra volontà ma dovuti alla distribuzione delle pellicole che saranno tempestivamente comunicati, ci scusiamo per l'eventuale disagio.

Proiezioni:

Baby-boss

BABY BOSS 2 - AFFARI DI FAMIGLIA

Sabato 13 Novembre alle ore 21:00 -  Domenica 14 Novembre alle ore 15:30 e alle ore 21:00

Genere: Animazione, Commedia - Durata 107 minuti. Produzione USA 2021

Trama

Baby Boss 2, diretto da Tom McGrath, è ambiente diversi anni dopo il primo film, quando Tim e Ted sono ormai adulti. Racconta la storia della famiglia di Tim, ormai CEO di un Fondo speculativo e sposato con Carol, da cui ha avuto due figlie, il genio Tabitha di 7 anni e la piccola Tina, l'ultima arrivata. Vivono in periferia e sembrano una comune famiglia, ma in verità Tabhita frequenta il Centro Acorn per Bambini Dotati ed è la migliore del corso. La bambina segue da tutta la vita un modello, suo zio Ted, un uomo sagace e molto intelligente. Suo padre, però, è preoccupato per lei e crede che Tabitha non stia vivendo a pieno la sua infanzia, perché troppo impegnata a comportarsi come una bambina geniale. Ma accade qualcosa di inaspettato in famiglia: la piccola Tina rivela di essere un'agente segreto del BabyCorp in incognito. È stata inviata in missione per scoprire se la scuola di Tabitha e soprattutto il suo fondatore, il Dr. Edwin Armstrong, nascondano qualche oscuro segreto. La famiglia dei Templeton si ritrova ancora una volta riunita e pronta a scoprire quali sono le priorità all'interno di un nucleo familiare.

Fonte: Comingsoon.it

 

NOTTE-DA-DOTTORE

UNA NOTTE DA DOTTORE

Sabato 20 Novembre alle ore 21:00 -  Domenica 21 Novembre alle ore 21:00

Genere: Commedia - Durata 92 minuti. Produzione Italia 2021

Trama

Una notte da dottore, film diretto da Guido Chiesa, racconta la storia del 65enne Pierfrancesco Mai (Diego Abatantuono ), un medico scorbutico e cinico, che lavora ancora come guardia notturna, nonostante i mille acciacchi dell'età.

Una notte l'uomo ha un incidente: investe il rider Mario (Frank Matano ), che fortunatamente ne esce illeso, al contrario della sua bicicletta, con cui consegna il cibo a domicilio.

A differenza del giovane, Pierfrancesco subisce dei danni; l'urto, infatti, riaccende la sua sciatalgia e si vede impossibilitato a mettersi alla guida. A causa di questo imprevisto, i due potrebbero perdere entrambi il posto di lavoro, ma al dottore viene una brillante idea: il rider dovrà fingersi medico e fare le visite al posto suo, mentre Pierfrancesco lo guiderà a distanza con un auricolare; l'auto medica, invece, può tornare utile come mezzo per fare anche le consegne.

Questo piano che appare infallibile porterà i due a vivere diverse disavventure notturne, ma insegnerà loro anche quanto è importante fare affidamento l'uno sull'altro, affinché tutto riesca per il meglio.

Fonte: Comingsoon.it

 

 

SUFFRAGETTE

Venerdì 26 Novembre alle ore 21:00

imm

Regia di Sarah Gavron. Con Carey Mulligan, Helena Bonham Carter, Brendan Gleeson, Anne-Marie Duff, Ben WhishawGenere: Drammatico, Storico - Durata 106 minuti - Produzione Gran Bretagna 2015

Trama

Suffragette è un film del 2015 diretto da Sarah Gravon. Il film è ambientato a Londra, nel 1912, e segue la storia di Maud Watts (Carey  Mulligan ), giovane donna dell’East End londinese, che da sempre è costretta a lavorare in una lavanderia per un misero compenso, sopportando le angherie del suo squallido datore di lavoro. Maud rimane affascinata dalla forza delle suffragette che sfilano per le vie di Londra e protestano per ottenere il diritto al voto e nasce in lei il desiderio di unirsi alla lotta. Grazie alla persuasiva collega Violet (Anne-Marie Duff ), Maud viene introdotta tra i membri del movimento e fa la conoscenza dei sostenitori della causa, tra cui i coniugi Edith (Helena Bonham Carter ) e Hugh Elyn e l’attivista di alta borghesia, Alice Haughton (Romola Garai ).

Quest’ultima invita le donne a occupare il Parlamento e persuade Maud a esporre un resoconto della propria condizione lavorativa davanti al rappresentante della Camera dei Comuni, David Lloyd George (Adrian Schiller ). Quando, tuttavia, i politici rifiutano nuovamente la proposta del suffragio universale, le donne protestano violentemente e, nel delirio della folla, Maud viene arrestata. Dopo aver scontato la sua pena, la donna partecipa al raduno della carismatica Emmeline Punkhurst (Meryl Streep ), mentre l’ispettore Steed (Brendan Gleeson ) la osserva attentamente. La lotta di Maud sarà ostacolata dal bigotto marito Sonny (Ben Whishaw ), che la costringerà a scegliere tra il suo ruolo di madre e moglie e il sogno di un futuro basato sull'eguaglianza. Nonostante le avversità e le atroci torture, psicologiche e fisiche, Maud scoprirà di possedere un’incredibile forza d’animo e nessuno potrà contrastare le donne che marciano su Londra per far valere i loro ideali.

Fonte: Comingsoon.it