Elezioni: elettori residenti all'estero ed iscritti nell'AIRE - Comune di Riolo Terme

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / Servizi / Servizio Eletto... / Elezioni ammin... / Elezioni: elettori residenti all'estero ed iscritti nell'AIRE  

Elezioni: elettori residenti all'estero ed iscritti nell'AIRE

 

A Riolo terme, il prossimo 12 giugno 2022 si potrà votare per:

  • N. 5 referendum popolari
  • Elezione diretta del Sindaco e per il rinnovo del Consiglio Comunale.

 

Per i referendum

Gli elettori residenti all'estero ed iscritti nell'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) riceveranno, come di consueto, il plico elettorale al loro indirizzo di residenza (tuttavia se risiedono in uno Stato estero nel quale non vi sono rappresentanze diplomatiche italiane, o con il quale non è stato possibile concludere accordi per garantire il pieno esercizio del diritto di voto agli italiani, o la cui situazione politica o sociale compromette lo svolgimento di tale diritto, essi possono votare solo tornando in Italia).

Qualora l'elettore non lo ricevesse potrà sempre richiederne il duplicato all'Ufficio consolare di riferimento.

Chi invece, essendo iscritto nell'AIRE, intende votare in Italia, dovrà far pervenire all'UFFICIO CONSOLARE competente per residenza (Ambasciata o Consolato) un'apposita dichiarazione su carta libera che riporti: nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza, indicazione del comune italiano d'iscrizione all'anagrafe degli italiani residenti all'estero, l'indicazione della consultazione per la quale l'elettore intende esercitare l'opzione.
La dichiarazione deve essere datata e firmata dall'elettore e accompagnata da fotocopia di un documento di identità dello stesso e può essere inviata per posta o via telematica, oppure fatta pervenire a mano all'UFFICIO CONSOLARE, entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto del Presidente della Repubblica di convocazione dei comizi elettorali, con possibilità di revoca entro lo stesso termine (ovvero il 17 aprile 2022).
Per ulteriori informazioni consultare il sito del consolato territorialmente competente.

 

Per le elezioni amministrative:

Non è prevista nessuna forma di voto all’estero, pertanto l’elettore dovrà far rientro in Italia e votare nel Comune di iscrizione elettorale. Sarà cura dell'Ufficio elettorale dare apposita comunicazione agli elettori residenti all'estero, mediante l'invio di una cartolina-invito.